Contrappesi Gallizo tra le città saudite di Medina e La Mecca

(Español) GALLIZO. Casos de éxito. AVE a la Meca. Slider

La linea ferroviaria ad alta velocità che unirà le emblematiche città saudite di Medina e La Mecca includerà contrappesi di calcestruzzo ad alta densità prodotti da Gallizo per garantire la tensione del cablaggio della rete elettrica.

L’opera, conosciuta come progetto Haramain, unirà le città storiche di Medina e La Mecca in Arabia Saudita. Tramite la compagnia Saudi Railway Organisation (SRO), il consorzio spagnolo Al Shouda ha sviluppato il progetto “AVE del desierto” collaborando con Gallizo per la produzione di contrappesi per catenaria ferroviaria per dare stabilità alla rete elettrica della linea.

Il progetto, l’opera civile più importante portata a termine in Medio Oriente fino a oggi, è stato una sfida per l’impresa di Saragozza. Il calcestruzzo usato per la produzione dei pezzi gode di caratteristiche speciali, tra cui l’alta densità per garantire il peso necessario ma anche le specifiche del materiale, che sopporterà temperature estreme, tempeste di sabbia o bassi indici di umidità per citare solo alcune variabili ambientali.

L’impegno di Gallizo e dei suoi reparti tecnici culminerà con l’inaugurazione della linea, prevista per dicembre 2017. Con essa, la compagnia di Saragozza si sarà garantita un’immagine come fornitore di contrappesi industriali nel settore ferroviario.

Superiore
JOSÉ MARÍA GALLIZO, S. L., nell’ambito del programma per l’introduzione alle esportazioni di ICEX, ha goduto dell’appoggio di ICEX e del cofinanziamento del fondo europeo FEDER. Lo scopo di questo finanziamento è contribuire allo sviluppo internazionale dell’impresa e del suo ambiente.